Rogo all'ospedale di Tivoli, Aspat Lazio: "Le nostre strutture a disposizione"

Nazionale - Vallone: "Dolore e vicinanza, i n momenti così duri ognuno di noi è chiamato a fare la propria parte"

Rogo all'ospedale di Tivoli, Aspat Lazio:  "Le nostre strutture a disposizione"
di autore Alberto Simone - Pubblicato: 10-12-2023 07:38 - Tempo di lettura 2 minuti

“Esprimiamo la nostra vicinanza e partecipazione al dolore delle famiglie delle vittime dell’incendio di Tivoli. Fatti ai quali non avremmo mai voluto assistere, in particolare quando riguardano proprio luoghi deputati alla cura delle persone” queste le prime parole del presidente dei Aspat Lazio, Alessandro Vallone rispetto al rogo dell’ospedale San Giovanni Evangelista.

“Il nostro pensiero va a tutta la comunità di Tivoli, alle pazienti ricoverati, alla Regione Lazio, ai soccorritori ed a tutti gli operatori sanitari, che ancora una volta hanno messo a repentaglio la propria vita per soccorrere i malati” continua Vallone “in momenti così duri ognuno di noi è chiamato a fare la propria parte, per questo mettiamo a disposizione le nostre strutture per quanto può essere utile a superare queste drammatiche ore e le giornate che seguiranno, per garantire continuità delle cure e dell’assistenza sanitaria”.





Articoli Correlati